Ultima modifica: 18 gennaio 2020

Archivio

18 gennaio 20 Articolo

ABILITATI IN ROMANIA. IL CONSIGLIO DI STATO ACCOGLIE IL RICORSO RITENENDO ACQUISITE LE COMPETENZE PER L’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI INSEGNANTE E SOSPENDE LA SENTENZA DEL TAR LAZIO

Di particolare importanza la pronuncia n.92/2020 di accoglimento della Sesta Sezione del Consiglio di Stato, a seguito dell’appello patrocinato dall’Avv. Maurizio Danza del Foro di Roma, a favore degli abilitati in Romania che ha sospeso la sentenza breve di rigetto n.11774/2019 emanata dal Tar Lazio Sez. III Bis a favore di circa 500 abilitati all’insegnamento    »