Ultima modifica: 14 settembre 2018
Studio Legale Avv. Maurizio Danza > Ricorsi > RICORSO AL TAR avverso il DDG n.1069/2018 di inserimento in II° fascia aggiuntiva. illegittimo nella parte in cui esclude gli abilitati all’estero in attesa di riconoscimento della abilitazione, nonche’ chi si abilita entro il 1 agosto 2018.

RICORSO AL TAR avverso il DDG n.1069/2018 di inserimento in II° fascia aggiuntiva. illegittimo nella parte in cui esclude gli abilitati all’estero in attesa di riconoscimento della abilitazione, nonche’ chi si abilita entro il 1 agosto 2018.

Del tutto illegittimo il DDG n.1069/2018 pubblicato in data 11 luglio 2018, per l’inserimento negli elenchi aggiuntivi della seconda fascia per il personale docente, nella parte in cui esclude gli abilitati all’estero che hanno conseguito l’abilitazione per le classi di insegnamento o la specializzazione sul sostegno, entro il 1 agosto 2018.

Motivo ulteriore di illegittimità discende dalla circostanza, che mentre per il concorso di cui al DDG n.85/2018, il MIUR ha consentito la partecipazione agli abilitati  in attesa di provvedimento di riconoscimento , il DDG n.1069/2018  richiede ai medesimi, peraltro ai soli fini del conferimento di contratti a tempo determinato, il conseguimento e  l’avvenuto riconoscimento della abilitazione da parte del MIUR entro il 1 agosto 2018 .

Per tali motivi  lo studio Legale sta per notificare il ricorso al TAR Lazio contro l’ennesimo decreto illegittimo, che lede i diritti di migliaia di docenti già abilitati o in attesa di abilitazione all’estero, e che secondo il MIUR sarebbero esclusi anche dal conferimento delle supplenze.

Per informazioni relative al ricorso cui occorre inviare una email a fsi.scuola@libero.it, o a avvdanza@libero.it